Calderon Martha

Calderon Martha

Dopo aver studiato all’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna DOP, DP e Montaggio Cinematografico, Martha si è messa a far anche dei cortometraggi e, con un pizzico di fortuna, uno di essi è arrivato come semifinalista per il David di Donatello del 2019.

Durante la pianificazione di cortometraggi (a volte con troupe di 2 sole persone, inclusa lei) ha dovuto imparare come realizzare pre-produzioni da paura, facendo i corsi dei Fratelli Connolly fino a diventare una user frequente di Studio Binder e Celtx.